Pensi che la tua pizza sia la migliore sulla piazza?  Il segreto è tutto racchiuso nell’impasto!

Quali sono le dritte da seguire per un impasto a regola d’arte?

Oggi ti parlerò di come preparare un buon impasto per le tue pizze toccando questi punti:

  • IMPASTATRICE
  • TEMPO
  • TEMPERATURA
  • BOLLE D’ARIA
  • FORNO

5 consigli per un buon impasto – 1°a parte

#PILLOLEINCUCINA👨‍👨‍👦‍👦 Iscriviti al gruppo FB esclusivo Pizzeria Innovativa Community e rimani sempre aggiornato con i consigli di Claudio!👨‍🍳Pensi che la tua pizza sia la migliore sulla piazza? 🎬Quali sono le dritte da seguire per un impasto a regola d’arte?In questo video Claudio ti aiuterà dandoti 5 consigli da seguire per ottenere un risultato impeccabile!✨Se invece preferisci continuare a leggere l’articolo clicca qui: https://goo.gl/1bxkzs———————————————————————🍕Scopri Hotbox Food e rivoluziona la tua pizzeria!www.hotboxfood.it———————————————————————-#pizzeriainnovativa #hotboxfood #larivoluzionedeltakeaway

Pubblicato da Hotbox Food su giovedì 7 giugno 2018

Ciao a tutti!Sono Claudio e da più di 10 anni lavoro nel mondo della ristorazione; proprio per questo motivo voglio condividere con voi le mie esperienze da pizzaiolo dando consigli su come gestire al meglio la propria pizzeria.

Ogni pizzaiolo ha la sua ricetta che ha perfezionato negli anni.
Oggi voglio darvi qualche spunto sull’impasto che nel corso del tempo ho perfezionato nella mia pizzeria!
Riassumerli o raccontarli non è semplice, perché per lo più si tratta di accorgimenti impercettibili che si apprendono con l’osservazione e la pratica.
Sei pronto? Ora ti dirò a cosa dovrai fare attenzione nella creazione del tuo impasto:

1.ATTENZIONE ALL’IMPASTATRICE

Prima di tutto quando si crea un impasto bisogna fare molta attenzione a non farlo scaldare all’interno dell’impastatrice quando sta lavorando la pasta, perché si potrebbe correre il rischio che inizi la lievitazione e si rovini il semilavorato.

2.L’IMPORTANZA DEL TEMPO

Un consiglio che do sempre è quello di stare molto attenti a quella che è la maturazione dell’impasto.
Infatti per un buon risultato non contano solo gli ingredienti,ma anche il tempo dedicato alla preparazione.
È necessario che l’impasto riposi sempre ad una certa temperatura ed a una certa umidità, soprattutto in relazione a ciò che si vuole ottenere.

Un impasto più morbido per esempio deve maturare di meno, come nel caso della pizza napoletana; il contrario vale invece per una pizza più croccante.

3.LA TEMPERATURA DELLE PALLINE

Questo aspetto non è da sottovalutare: bisogna fare in modo che le palline si mantengano alla giusta temperatura per far maturare l’impasto. Sicuramente non devono essere fredde perché il rischio è che in cottura la pasta non si gonfi.

5 consigli per un buon impasto – 2°a parte

#PILLOLEINCUCINA 2°a PARTE!!!👨‍👨‍👦‍👦 Iscriviti al gruppo FB esclusivo Pizzeria Innovativa Community e rimani sempre aggiornato con i consigli di Claudio! 🎬Quali sono le dritte da seguire per un impasto a regola d’arte?👨‍🍳Pensi che la tua pizza sia la migliore sulla piazza? Ecco in questo video gli ultimi 2 consigli da seguire per ottenere un risultato impeccabile!✨Se invece preferisci continuare a leggere l’articolo clicca qui: https://goo.gl/1bxkzsE tu come prepari il tuo impasto?😉———————————————————————🍕Scopri Hotbox Food e rivoluziona la tua pizzeria!www.hotboxfood.it———————————————————————-#pizzeriainnovativa #hotboxfood #larivoluzionedeltakeaway

Pubblicato da Hotbox Food su giovedì 14 giugno 2018

4.ATTENZIONE ALLE BOLLE D’ARIA

Quando si crea un impasto vanno preparate le palline facendo in modo di non strapparle e di ottenerle ben chiuse. È importante che durante la lavorazione non entri aria al loro interno, perché passando alla fase successiva di stesura, le bolle potrebbero fare in modo che la pasta si assottigli o che addirittura si rompa.

5. IL FORNO

Per chi vuole una riuscita perfetta, l’ideale è dotarsi di un forno rivestito internamente  dalla pietra refrattaria. Questo materiale permette di trattenere il calore e consente quindi di risparmiare sull’energia che verrebbe investita per mantenere alta la temperatura del forno. Inoltre, per chi effettua il servizio a domicilio, accorcia i tempi fra le sfornate e le infornate.

Come potete vedere la realizzazione di un qualunque lievitato è un processo lungo e delicato, durante il quale bisogna mantenere sempre la massima attenzione poiché un errore commesso all’inizio della lavorazione può protrarsi e avere ripercussioni sulla qualità del prodotto finito.

Con questo è tutto!!! E tu come prepari il tuo impasto?

Se questo argomento ti interessa e vuoi rimanere aggiornato sui prossimi video
iscriviti al gruppo FB PIZZERIA INNOVATIVA!

Scopri Hotbox Food e rivoluziona la tua pizzeria!